APAN

Note e Curiosità Astronomiche

Le distanze in tempo luce nel Sistema Solare.



Nella collettività è noto che la distanza delle stelle si misura , o meglio si calcola , in tempo luce, così per le stelle diventano unità di misura gli anni luce (tempo luce) o i parsec (parallasse secondo che corrisponde a 3.26 anni luce ).
Ma anche se consideriamo le distanze in tempo luce nel Sistema Solare le sorprese non sono poche.
La luce dal Sole ci giunge in minuti 8.31 (8 minuti e 19 secondi), quindi noi vediamo il Sole come era 8.31 minuti fa. Infatti la luce, ad una velocità di circa 300.000 chilometri al secondo , impiega mediamente 8.31 minuti a compiere la distanza Sole-Terra, che secondo gli ultimi  dati rilevati è  di 149.597.870,700 chilometri  (Pechino 2012) , numero  corrispondente alla Unità Astronomica. 
Molto meno impiega la luce a  giungere sul nostro pianeta Terra dalla Luna, infatti impiega 1.28 secondi. Ma attenzione però, tutta la luce nel Sistema Solare giunge dal Sole, colpisce i vari astri che la riflettono verso la Terra. Nel caso della Luna consideriamo che il fotone di luce impiega 1.28 secondi a compiere  "solo"  il percorso Luna-Terra.
Per calcolare il tempo luce da Mercurio e da Venere bisogna considerare le posizioni medie delle congiunzioni inferiori, altrimenti nelle congiunzioni superiori bisogna aggiungere tutto il tempo luce Sole-Terra , perché i pianeti sono per definizione nel punto più lontano. 
Urge ripasso delle definizioni congiunzioni-opposizioni dei pianeti interni ed esterni ! Mentre per gli altri pianeti bisogna considerare solo le posizioni medie delle opposizioni, ed è cosa ovvia perché gli altri pianeti sono esterni all'orbita della Terra.
Ed allora mediamente da Mercurio , in congiunzione inferiore, la luce ci mette 5 minuti e 6 secondi, mentre da Venere , sempre in congiunzione inferiore, ci mette a giungere alla Terra 2 minuti e 18 secondi , questo è ovvio perché Venere si avvicina maggiormente alla Terra nelle sue congiunzioni inferiori. Per quanto riguarda i pianeti superiori tralasciamo i "secondi" perché a causa delle grandi distanze , tale unità di misura non ha senso.
Il pianeta rosso, Marte, ci raggiunge mediamente, con  la luce riflessa dal Sole in 4 minuti e 24 secondi. Per il gigante del Sistema Solare la luce ci giunge dopo  circa 35 minuti che è partita, e di seguito, Saturno 1 ora e 11 minuti, Urano 2 ore e 31 minuti, Nettuno 4 ore tonde, e Plutone, considerato ancora un normale  pianeta, la luce ci arriva dopo 5 ore e 19 minuti.  
Notare l'enorme  differenza tra i pianeti terrestri e la Terra stessa contro le enormi distanze , sia in tempo luce che le relative convenzionali distanze chilometriche,
dei giganti  del Sistema Solare e del declassato pianeta nano Plutone.
E....siamo solo nel Sistema Solare , ma se consideriamo l'intero universo abbiamo la sicura conferma che l'Astronomia è veramente la scienza dei grandi numeri, delle grandi distanze nonché dei grandi tempi......
 

Newsletter e Bollettino

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre attività e ricevere il bollettino quindicinale.

Contatti

Community

La community. Seguici anche su:

 

Privacy